Inizia tutto il 2 giugno 2017, quando un gruppo di hackers autodenominato ''GlobalLeaks'' contatta il giornale americano The Daily Beast tramite email, informando di essere…